DIETRO L’ANGOLO

Quanti luoghi in disuso ritroviamo nella nostra città?

Un luogo in disuso, privo di un presidio e di un controllo, in breve tempo diventa un posto degradato, soggetto a vandalismi e identificato dal comune cittadino come un posto pericoloso, un posto da evitare.
L’obiettivo dell’Associazione A.G.I.L.E. è proprio quello di allontanare la paura e il disagio da questi luoghi e di farli nuovamente vivere attivamente proponendo una nuova metodologia che evidenzi e metta in mostra le enormi potenzialità, e i relativi vantaggi, che questi luoghi possono offrire.
Riabilitare un luogo in disuso significa comprendere il suo intorno, per quali dinamiche è stato abbandonato e, sopratutto, in quale tessuto sociale è inserito. Risulta infatti imprescindibile la partecipazione delle identità locali presenti sul territorio per avviare un processo di riutilizzo dello spazio che contrasti il degrado e il senso di impotenza del cittadino.

DIETRO L’ANGOLO prevede l’utilizzo temporaneo (anche solo una giornata) di alcuni spazi all’interno dell’area urbana del Comune di Verona per la realizzazione di eventi di promozione dell’arte, della creatività e della capacità d’impresa veronese, attingendo risorse dal tessuto sociale sviluppato attorno al luogo, integrandolo, quando necessario, con realtà più consolidate nell’area cittadina/provinciale.

Il progetto si divide in diverse fasi:
– Mappatura dei luoghi in disuso della città di Verona, studio dell’identità della zona in cui è inserito il luogo e presa di contatto con le realtà locali
– Coordinazione tra le diverse realtà locali e quelle consolidate su scala territoriale
– Realizzazione di un evento e rivalutazione del sito

 

DIETRO L’ANGOLO_progetto.pdf

Annunci